martedì 28 aprile 2009

COMO, Villa Olmo - CHAGALL, KANDINSKY, MALEVIC. Maestri dell’Avanguardia russa - fino al 26 luglio 2009

 
L'ARTE DEI MAESTRI DELL'AVANGUARDIA RUSSA

La mostra che fa perno sulle Avanguardie del '900 allestita fino alla fine del mese di luglio nella settecentesca Villa Olmo di Como, sarà senza dubbio una delle mete estive preferite. I nomi sono prestigiosi: Chagall, Kandinsky e Malevic. Sono gli sperimentatori russi che hanno arricchito con un importante susseguirsi di stimoli, quella ricerca pittorica che era partita da Parigi e aveva già infervorato la Milano futurista. Quella di questi pittori è una ricerca gioiosa e frenetica nel medesimo tempo: analizzano tutto quanto costituisce il nuovo, il mai visto, il non espresso, ora impregnato di spunti politici, ora arricchito di aperture all'inconscio.

Curata da Sergio Gatti ed Eugenia Petrova l'esposizione presenta un'ottantina di opere tra olii, tempere e disegni, provenienti dalle maggiori collezioni pubbliche russe quali il Museo Nazionale di San Pietroburgo e ripercorre le vicende di quella grande stagione artistica, dai primi del Novecento agli inizi degli anni Trenta. Ad aprire il percorso sono i lavori di Marc Chagall (1887-1985) realizzati tra il '07 e il '25 che rivelano il suo legame strettissimo con la terra natale, alla quale rimane legato per tutta la sua lunga vita nonostante la lacerazione del '22 quando deve emigrare in Germania. Con la sua pittura fantastica ha reso, immersi in stupendi e intensi colori da fiaba, la visione del sogno e riscoperto il sacro dell'esistenza umana.
Nei suoi capolavori corpi e cose reali volteggiano nell'aria, le immagini, a volte sovrapposte altre astratte, fluttuano in un dolce e magico idillio. – Il padre e la nonna, gli amanti in blu, lo specchio -
Di Kazimir Malevic (1878-1935) sono presenti le opere che ripercorrono interamente la ricerca dell'artista fin dai primi anni del secolo. Inizialmente in lui si nota un'apertura nei confronti della pittura europea; l'impressionismo, il postimpressionismo, i Nabis - Il riposo. Alta società in cappello a cilindro o Autoritratto - e i riferimenti espliciti a Léger sono riconoscibili, ma giunge poi al suprematismo di Quadrato rosso e Testa di contadino - logo della mostra. Lui elimina ogni obiettivo che non sia la semplice rappresentazione di una purezza geometrica assoluta, recide ogni analogia con la realtà, razionalizza la forma e riassume il colore a pochi tratti essenziali. Nelle due sale che seguono è messa in mostra l'opera concepita fino al 1920 da Vassily Kanndisky (1866 – 1944). Sono paesaggi dai colori brillanti, tre interessanti dipinti su vetro e gli astratti - Due ovali e Ouverture. Bordo viola - Kandinskij ha diviso la sua vita tra la Russia e l'Occidente ed è universalmente riconosciuto come il padre dell'astrattismo lirico. Autore del testo La spiritualità dell'arte ha teorizzato il superamento della forma verso l'astrazione dando una nuova chiave all'espressione artistica, ha approfondito i fenomeni essenziali e valorizzato l'improvvisazione soggettiva come mai nessuno aveva provato prima.
Le sue tele sono rette da un rigoroso equilibrio interno di forme e colori che costituiscono il cardine della sua visione. Ma se Chagall, Kandinsky e Malevic stupiscono e affascinano sempre, la vera sorpresa di Como è un altro collega dell'avanguardia. Confinato nelle ultime sale, ma non di minore interesse, è presente Pavel Filonov (1883 – 1941) un artista di grande valore ora celebrato in Russia, ma ancora sconosciuto in Italia. Dalle sue opere emerge la complessità di un temperamento personale che superala tradizione e si proietta in una nuova dimensione di ricerca. Attraverso l'ampia selezione delleopere quest'esposizione permette di analizzare la figura di Filonov ripercorrendo il percorso di un artista che ha dovuto affrontare difficoltà e privazioni d'ogni tipo. Nell'arte come nella vita Filonov sfidava le consuetudini, si opponeva sia al realismo classico sia alle correnti avanguardiste dei primi del secolo. A suo parere, infatti, tutti i pittori della sua epoca percepivano la natura in maniera troppo semplicistica, cogliendo solo due aspetti: il colore e la forma. Per lui l'arte doveva essere "analitica". Le sue opere partono dalla rappresentazione quasi ossessiva del più piccolo dettaglio del soggetto e costruisce intorno a questo elemento iniziale un universo completo e complesso, in una visione caleidoscopica che assorbe pienamente, e nel modo più esauriente possibile, la somma delle diverse angolazioni visive.

Michela Sala - Milano 16.4.2009


Notizie utili:
CHAGALL, KANDINSKY, MALEVIC. Maestri dell'Avanguardia russa
Como, Villa Olmo - via Cantoni 1
Fino al 26 luglio 2009
Orari: martedì, mercoledì e giovedì 9.00-20.00;
venerdì, sabato e domenica 9:00-22:00; lunedì chiuso
Ingresso: € 9.00 intero; € 7.00 ridotto; € 5.00 scuole
Catalogo Silvana editoriale
Informazioni e prenotazioni:
tel. 031.571979
web: www.ticketone.it

martedì 21 aprile 2009

INVITO: 25 e 26 aprile MarteSana 2009 Villa Castelbarco a Vaprio d'Adda (MI)

INVITO: 25 e 26 aprile MarteSana 2009 Villa castelbarco a Vaprio d'Adda (MI)

INVITO:


il Lions club di Cassano Parco Nord col patrocinio del comune di Vaprio d'adda
 Presentano:
 
 martesana
3° mostra mercato
pittura e scultura
25 e 26 aprile 2009
 
Villa Castelbarco - Settore Galoppatoio
Via Concesa 4
20069 Vaprio d'Adda (MI)
***
Opening :
Sabato 25 aprile 
h 11:00 (cerimonia di apertura e rinfresco)
 
Orari d'apertura:
 sabato 11:00/20:00
domenica 10:00/20:00
 
 
[Ingresso libero].

mercoledì 15 aprile 2009

Dal 24 al 26 aprile 2009 - Trecate/NO - Dalla Sicilia al Piemonte attraversando l'Italia

 

 Dalla Sicilia al Piemonte attraversando l'Italia - parole scritte d'Italia

Organizzatore::
Tipo:
Rete:
Global
Inizio:
venerdì 24 aprile 2009 alle ore 21.00
Fine:
domenica 26 aprile 2009 alle ore 19.00
Luogo:
Trecate - NO -
Indirizzo:
Teatro Comunale- P.zza Cavour, vie limitrofe
Città/Paese:
Trecate, Italy
Telefono:
032171335
E-mail:

Descrizione

Una 3 giorni di cultura, arte e musica a conclusione del Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa dedicato alle Città d'Italia.
" Dalla Sicilia al Piemonte attraversando l'Italia ", e " Dove la Parola è di Scena " ha unito, con un filo di parole scritte, le emozioni e l'amore verso la propria terra, il proprio campanile di poeti e scrittori di tutte le Regioni d'Italia.
L'antologia che ne è scaturita, grazie ad un patner come Akkuaria.com con sede a Catania, a Vera Ambra, anima infaticabile della cultura italiana a tutti i livelli, è uno spaccato di questo amore pur nella diversità dei luoghi e delle diverse espressioni.

La 3 giorni si aprirà venerdì 24 aprile, alle ore 21 presso il Teatro Comunale di P.zza Cavour, con uno spettacolo di immagini, musica, recitazione e canti del nostro Paese che vedrà la partecipazione di due Gruppi Folk: Gruppo Manghin e Manghina di Galliate e Gruppo Gentarrubia di Abbiategrasso.
La serata si avvarrà delle immagini montate da Pietro Gualdoni, canti delle varie Regioni con la voce di Ignazio Cutrona, scenette in dialetto trecatese a cura di Margherita Lodroni e Gianfranco Urani, poesie dedicate a Trecate di Silvia Colla.

Sabato 25 aprile, sempre nel Teatro Comunale alle ore 21, spettacolo teatrale " La Fiumara ", presentato dalla Ass.TAVERNA CUB ESKIMO.
Domenica 26 aprile, dalle ore 10 alle ore 19
in Piazza Cavour e vie limitrofe, si aprirà la " 1a FIERA DELL' HOBBISTICA ", spazio riservato ai creativi di ogni genere.
Alle ore 11,30, nel Teatro Comunale, avverrà la premiazione del Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa che vedrà la presenza confermata di molti autori.
Alle 15,30, sempre in Piazza Cavour, sfilata d'abbigliamento, varie attività commerciali che presenteranno la moda della primavera/estate 2009.
Intermezzo danzante a cura dell'ACCADEMIA delle STELLE di Trecate.
Chiusura delle manifestazioni alle ore 19:00.
Tutte le manifestazioni sono ad ingresso gratuito. 

 


io parteciperò :-)))) espongo le mie opere pittoriche.
 
paolaET

mercoledì 8 aprile 2009

Terza edizione della fiera d'arte En Plein Air a Padova - 24 maggio 2009

by Exibart.com

[08042009] arte contemporanea/manifestazione Terza edizione della fiera d'arte En Plein Air a Padova

FIERA D'ARTE EN PLAIN AIR

L'Associazione culturale "Tempio dell'Arte", forte del successo e del consenso del pubblico riscosso lo scorso anno, ha programmato la terza edizione della manifestazione "Fiera d'Arte en plein air", che si svolgerà a Padova, il giorno domenica 24 maggio 2009 dalle ore 9.00 alle 19.00 circa. Lo scopo dell'evento è quello di offrire la possibilità a pittori, scultori, fotografi e creativi in genere, italiani ma anche stranieri, di esporre e vendere all'aperto le proprie opere. Anche quest'anno la Fiera avrà come ambientazione l'affascinante scenario del Prato della Valle, la seconda piazza più grande d'Europa. L'Associazione Tempio dell'Arte offre al partecipante la possibilità di esporre e vendere liberamente le proprie opere all'interno di una piazzola personale di circa 5 mt lineari per circa 2,5 mt di profondità. L'Associazione organizzatrice specifica altresì che in caso di pioggia persistente sin dal giorno precedente alla Fiera, tutta la manifestazione artistica verrà trasferita sotto i portici adiacenti al Prato della Valle con un piccolo ridimensionamento della piazzola (circa 4 metri lineari con profondita' variabile). Per partecipare alla manifestazione, si dovranno compilare e firmare la scheda di partecipazione e il regolamento tecnico, e farli pervenire alla sede dell'Associazione Tempio dell'Arte, entro e non oltre il 30 aprile 2009 al fine di poterLe far pervenire in tempo utile tutte le informazioni al riguardo:

1) il pagamento della quota di partecipazione pari ad euro 90 (anche quest'anno invariata) o 70 euro se entro i 30 anni o per le Associazioni culturali;

2) la scheda di partecipazione;

3) il regolamento tecnico, debitamente compilato. L'Associazione Tempio dell'Arte predisporrà un catalogo ed ogni artista/espositore ne riceverà una copia. Se si desiderassero ulteriori copie, esse potranno essere acquistate durante il giorno della manifestazione presso il Gazebo dell'Associazione Organizzatrice al costo di € 8,00 cadauna. Per essere inseriti nel catalogo, si dovrà inviare la fotografia (una solamente) dell'opera scelta dal partecipante, entro e non oltre il 30 aprile 2009 unitamente ad una breve descrizione della stessa (titolo, tecnica, dimensioni e anno d'esecuzione) insieme ad un breve curriculum vitae e artistico (max 15 righe in tutto). L'immagine dell'opera dovrà essere spedita via e-mail all'indirizzo: tempiodellarte@libero.it in formato jpg oppure spedita in Cd-rom in formato jpg per posta tradizionale all'indirizzo: Associazione Tempio dell'Arte, via Palestro, 50 -35138- Padova, assieme ai documenti richiesti ai fini dell'iscrizione per la partecipazione. NEWS: Il nostro web-site è stato aggiornato e da quest'anno sarà possibile iscriversi ed inviare i moduli richiesti, la ricevuta di pagamento e la fotografia dell'opera anche direttamente dal sito: www.tempiodellarte.eu Facciamo inoltre presente che la manifestazione sarà ben pubblicizzata attraverso riviste nazionali, locali, radio, internet e attraverso i canali dell'Amministrazioni pubbliche.


Associazione Tempio dell'Arte Via Palestro, 50 -35138- Padova Fax 049/8719330 - Tel. 333/2893662 - 340/2711496 www.tempiodellarte.eu tempiodellarte@libero.it

martedì 7 aprile 2009

Buona Pasqua 2009

Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto:
«Sono cieco, aiutatemi per favore».
Un pubblicitario che passava di lì si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un'altra frase...
Al pomeriggio, il pubblicitario ripassò dal non vedente e notò che il suo cappello era pieno di monete e di banconote. Il non vedente riconobbe il passo dell'uomo e gli domandò se era stato lui che aveva scritto sul suo pezzo di cartone e soprattutto che cosa vi avesse annotato.
Il pubblicitario rispose:
'Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo'.
Sorrise e se ne andò.
Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto: "Oggi è primavera e io non posso vederla".
Morale: Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.
[dal web].
*Se un giorno ti verrà rimproverato che il tuo lavoro non è stato fatto con professionalità,
rispondi che l'Arca di Noè è stata costruita da dilettanti .......e il Titanic da professionisti!*
Che la Primavera sia fuori e dentro di noi.
paolaET.

venerdì 3 aprile 2009

Scorzè/VE Concorsi Arianta - La Rosa: dall'Immagine alla Contemplazione: prorogata al 10 aprile 2009 + altri concorsi

ariantafonte: ARIANTA La Rosa: dall'Immagine alla Contemplazione: prorogata al 10 aprile 2009. Tema: la rosa. Per motivi organizzativi la mostra non sarà allestita negli spazi del Museo della Rosa ma presso Villa Orsini di Scorzè (Ve) dal 24 aprile al 10 maggio 2009. Dimezzata la quota di partecipazione. Per info clicca qui o scrivici a segreteria@eventiartearianta.it Mostra in Concessionaria Toyota: iscrizioni aperte fino al 5 aprile 2009. Tema libero. Per info clicca qui ATUTTOTONDO: iscrizioni aperte fino al 10 aprile 2009. Tema: la rotondità. Per info clicca qui Le informazioni relative alle selezioni in corso potete trovarle nella pagina "concorsi" di http://www.eventiartearianta.it/. Siamo sempre a Vostra disposizione e aperti a nuove proposte! Scriveteci a segreteria@eventiartearianta.it
-- Ass.Cult. AriantaVia Gramsci 21/2 30037
Scorzè (Venezia)Cell. 333-7608827
http://www.eventiartearianta.it/ 

giovedì 2 aprile 2009

Libri: Illustrazione e arte digitale - Campos Cristian.

 

Campos Cristian - Illustrazione e arte digitale.

Titolo Illustrazione e arte digitale
Autore Campos Cristian
Prezzo € 19,95
Prezzi in altre valute
Dati 2009, 192 p.
Editore Logos   
 
 

Libri: Due/cento. Omaggio a Daumier e Fattori - -

 

Due/cento. Omaggio a Daumier e Fattori.

Titolo Due/cento. Omaggio a Daumier e Fattori
Prezzo € 20,00
Prezzi in altre valute
Dati 2009, 272 p., ill., brossura
Curatore Farinella V.; Tongiorgi Tomasi L.
Editore
 
 
 

Libri: Gabriele Di Matteo: Jackson Pollock. Catalogo della mostra (Milano, 21 gennaio-19 aprile 2009). Ediz. italiana, inglese e francese - Verzotti Giorgio; Michaud François

 

Verzotti Giorgio; Michaud François - Gabriele Di Matteo: Jackson Pollock...

Gabriele Di Matteo: Jackson Pollock. Catalogo della mostra (Milano, 21 gennaio-19 aprile 2009). Ediz. italiana, inglese e francese
Zoom della copertina
Titolo Gabriele Di Matteo: Jackson Pollock. Catalogo della mostra (Milano, 21 gennaio-19 aprile 2009). Ediz. italiana, inglese e francese
Autore Verzotti Giorgio; Michaud François
Prezzo € 39,00
Prezzi in altre valute
Dati 2009, 333 p., ill., brossura
Traduttore Del Re G.; Liver D.; Piccolo S.
Editore Charta   
 
In sintesi:
Il ciclo pittorico dedicato a Jackson Pollock qui documentato nasce da un reperto bibliografico: la sezione "Une vie, éléments et documents", biografia commentata e illustrata del grande pittore americano, così come appare nel catalogo Jackson Pollock del Musée national d'art moderne di Parigi del 1982. In questo suo libro d'artista Gabriele Di Matteo sottopone le oltre settanta illustrazioni di quel precedente catalogo a un processo di riproduzione: le fotografie che ritraggono Pollock nei diversi momenti della sua vita sono state tradotte in pittura e trasformate in quadri. Un atto questo che si ferma all'esatto limite oltre il quale si identificherebbe con la produzione di copie. Tutti i documenti invece (lettere, dattiloscritti, inviti e altro), alcuni riscritti a mano, sono stati rifotografati e ingranditi. Resta fuori da questo processo di traduzione la pittura di Pollock. Così, le vedute delle mostre, delle sale o dei saloni espositivi che hanno ospitato i famosi dripping e le altre opere di Pollock ci presentano solo quadri bianchi. Spogliando l'artista dell'immagine che ci ha lasciato, restano da una parte la pittura e tutto quello che ha di incommensurabile con qualsiasi dinamica attuale, dall'altra la sua vita e l'impossibilità con cui essa si è scontrata.

Ricerca Personalizzata

Cerca con Google
Si è verificato un errore nel gadget