domenica 28 febbraio 2010

Paola Elsa Tagliabue, recensioni arte curata da Lorenza Fragomeni (gen.2010)

PAOLA ELSA TAGLIABUE nota di Lorenza Fragomeni Intimità, calore, magia. Le prime parole che vengono in mente di fronte l'opera di Paola Elsa Tagliabue. Una tecnica aerea, una pennellata intensa ed impalpabile insieme, una realtà incantata che ci cattura il cuore, rapisce gli occhi e ci trascina in un armonia di colore e movimento. C'è una spontanea facilità nell'accostarsi alla sua pittura, data dalla purezza delle intenzioni, dall'onestà con la quale si pone di fronte alle candide tele, si avverte il suo essere libera da ogni schema volendo comunicare un emozione nel modo più vero e diretto. Le figure, nel tormento dell'essere, vivono con astuta leggerezza, scuotono via la materia e si liberano nel chimerico scenario illustrato abilmente dall'artista. La pittrice con un accostamento di colori acidi a volte, caldi altre, rappresenta il raggiungimento di una meta ambita quanto difficile: la semplicità e l'immediatezza d'espressione. Riflesso in queste intense tele scopriamo un mondo soave e vibrante nel quale perdersi nell'incanto dell'illusione. Lorenza Fragomeni - 2010

fonte: http://www.mdarte.it/rubriche/rece/arte/fragomeni/fragomeni3.htm

Ricerca Personalizzata

Cerca con Google
Si è verificato un errore nel gadget