martedì 13 luglio 2010

La forma delle reti. E la Street Art entra al Museo della Scienza di Milano - dal 12 luglio al 29 agosto 2010

 
La forma delle reti. E la Street Art entra al Museo della Scienza di Milano
                                                                                                                                            
Mambo all'opera (foto Stradedarts)
In occasione dell'inaugurazione partirà una maratona di 24 ore, per la realizzazione di un enorme graffito nel chiostro cinquecentesco del Museo. Museo, sì, quello della Scienza e della Tecnologia di Milano, che per tutta l'estate apre le sue porte alla Street Art per la mostra La forma delle reti.
Tema della mostra è appunto il concetto di rete, fondamentale nella storia e nell'attualità della tecnologia. Con un progetto che prevede che gli artisti, nella fase di ideazione delle opere, vivano in prima persona il Museo e incontrino il suo staff per tradurre e declinare insieme il tema della mostra.
Circa quaranta le opere realizzate su supporti di materiale diverso, da alcuni dei nomi più noto in Italia fra i writers, riuniti nell'Associazione Stradedarts, da Airone ad Atomo, Gatto Nero, Flycat, KayOne, Mambo, Rendo, Senso, Sea Creative, Tawa, El Gato Chimney, Ericsone, Vire, Raptuz, Mr. Wany, Schiavon, Leo, Max Gatto.

articoli correlati
Liste Milano. C'è anche un gemellaggio berlinese nel futuro della fiera Step09
L'ultimo MUST Milanese? È un negozio, di un museo...


Inaugurazione: lunedì 12 luglio 2010 - ore 18.30
Dal 12 luglio al 29 agosto 2010
Via San Vittore 21, Milano
Web:
www.museoscienza.org

[11 luglio 2010, Exibart]
 

Ricerca Personalizzata

Cerca con Google
Si è verificato un errore nel gadget